Lavori di giardinaggio a marzo

Lavori di giardinaggio a marzo

Mar 12, 2020Difesa Piante

GIARDINAGGIO FAI DA TE A MARZO


La primavera sta arrivando! Le piante a fioritura precoce stanno iniziando a riempire i letti e i bordi del giardino, le gemme si ingrossano e gli insetti si stanno svegliando. I lavori in orto e giardino cominciano ad essere sempre di più, dalla pulizia alle prime semine trattamenti preventivi contro insetti e parassiti.

LAVORI DI GIARDINAGGIO A MARZO:

    1. Preparare il terreno per la semina e trapianto;
    2. Fare pulizia generale in giardino, serra e sul balcone;
    3. Ordinare semi e piantine per la semina;
    4. Preparare la compostiera per il compostaggio;
    5. Osservare insetti e parassiti sulle piante e preparare il trattamento da usare.

I. LAVORI IN GIARDINO

giardinaggio lavori in giardino  a marzo
    • Potare le rose e elimina le foglie morte persistenti per eliminare le spore della ticchiolatura.
    • Nutrire con compost. Dai alle rose, alle piante erbacee, agli rampicanti e ai bulbi i nutrienti primaverili con terriccio misto compost. Se hai solo letame di fattoria, assicurati che sia ben compostato, usa la metà della quantità del composto da giardino e tieni lontano dagli steli delle piante. Biforcalo leggermente o lascialo sulla superficie del suolo e lascia che le creature del suolo lo abbattano.
    • Prepara il trattamento con concimi e contro i parassiti. Dare la giusta nutrizione alle piante. Occhio a non nutrire eccessivamente le piante, nè alberi, arbusti o perenni. Bastano un paio di manciate di terriccio da giardino nella buca per la semina, più una leggera pacciamatura attorno alla nuova pianta.
    • Zappa l'erbaccia a vista prima che possano seminare e crescere dando tantissimo lavoro in più durante la primavera.
    • Fare attenzione alle temperature notturne. Anche se la primavera è iniziata, le serate o notti possono essere ancora troppo fredde per alcune piante. Se si prevede un gelo, assicurarsi di proteggere eventuali piante tenere.

II. LAVORI IN ORTO

      • Controllo della temperatura esterna. Questo mese c'è ancora tempo per pre-riscaldare il terreno - basta un tunnel oppure una semplice copertura con fogli di plastica per 1-2 settimane prima di seminare o piantare.
      • Accelera la crescita delle piante invernali. Aiuta la crescita delle verdure piantate in inverno come per esempio cipolla o cavolo, applicando un bel composto ricco e marcito. Questo le aiuterà a crescere meglio durante le giornate primaverili.
      • Pianifica cosa seminare o piantare in giardino e orto. Solitamente si pianifica 2 volte l'anno, in autunno e primavera. Garantendo una buona rotazione di coltivazione aiuta a prevenire malattie e di utilizzare i nutrienti del suolo al meglio. Puoi dividere in gruppi la coltivazione a seconda delle famiglie (allium, brassicacee, solanacee ecc.) e crea una "mappa" per ricordare dove hai piantato ed esattamente che cosa in orto e giardino.
      • Recupera i tuberi delle patate sotto terra per prevenire che marciscano e diventino terreno per la diffusione di funghi e batteri. Possono essere messi nel compostiera, ma bisogna schiacciarli per bene prima!
      • Metti nella compostiera anche i residui di cavoli e brassicacee. Questo aiuterà ridurre la popolazione di afidi e mosca bianca che presto arriveranno per nutrirsi delle piante.
      • In luoghi soleggiati, semina ciuffi di piante che con i loro fiori colorati e facili da raggiungere attraggono le api. Ci sono parecchi annuali che si possono seminare ora, tra cui per esempio la Dalia e altre piante con fiori preferibilmente singoli e molto colorati che attirano i predatori benefici.  

difesa contro malattie delle pianteCONCIMAZIONE PRIMAVERILE

Per preparare il terreno e le piante al meglio per la stagione primaverile è arrivato il momento di concimare le colture; prato, tappeto erboso, piante grasse,annuali, rampicanti, bulbi, semine spesso hanno bisogno di una mano dopo il periodo invernale per ingrossare radici, assorbire acqua e nutriente per avviare la crescita e fiorire meglio.

potatura fitokem insetticida naturale biologico corroborante difesa piante giardinoRAME PROTEZIONE FITOKEM BIOGARDEN
CONCIME SPECIFICO A BASE DI RAME

Fitokem Biogarden Rame Protezione è un concime a base di solfato di rame contro la carenza di rame e patologie delle piante.

      • UTILE PERCHE': aiuta ad aumentare la produttività, difende le piante dalle malattie fungine, non sporca frutti e vegetazione
      • AIUTA A: combattere patologie e malattie, aumentare la produttività
      • IDEALE PER: ortaggi, frutta, prato, piante ornamentali
      • CARATTERISTICHE: biologico, ampio spettro, anticrittogamico, consentito in agricoltura biologica

PROTEGGI LE TUE PIANTE NEI PERIODI DI STRESS!

III. LAVORI IN FRUTTETO

  • Senza le api non ci sarebbe nemmeno la frutta, quindi vale la pena rendere il tuo giardino più sostenibile e a misura di ape possibile. Per aiutare l'impollinazione si possono trovare casette adatte per api e bombi. Utile arricchire il giardino scegliendo piante e fiori che attirano e fanno lavorare facilmente api, vespe e bombi.
  • Concima gli alberi da frutto. Utilizza un concime a base di fosforo e potassio per stimolare lo sviluppo delle nuove foglie e far assorbire meglio acqua e i vari nutrienti dall'albero. La concimazione con un fertilizzate ricco di fosforo e potassio solitamente consigliato per la primavera aiuterà ad irrobustire le radici, stimolare la crescita, fruttificazione e la fioritura delle piante. Uno degli concimi organici migliori da usare all'inizio della primavera è il letame che garantisce questi nutrienti al terreno.
  • Mentre il terreno si riscalda, applica pacciamature sotto e attorno ad arbusti e fruttiferi.
    Prima bisogna rimuovere le erbacce, quindi zappare con cura (evitando le radici) per esporre i parassiti agli uccelli. Questo è particolarmente utile per sbarazzarsi dei bozzoli di tentredine dell' uva. La tentredine defogliatrice come indica il suo nome defoglia piante e cespugli facendo parecchi danni alla coltura. Aspetta qualche giorno, quindi applica una pacciamatura con del letame ben maturo, con composto o paglia e fieno (fino a 10 cm di profondità).

III. PREPARARE IL SUOLO E COMPOSTAGGIO

  • Una buona struttura del suolo è la chiave per coltivare piante sane e vigorose. Se il terreno è ancora bagnato dalle piogge invernali, evita di camminarci sopra o stare in piedi su di esso fino a quando non ha avuto la possibilità di asciugarsi.
  • Distribuisci compost o letame ben maturo sul terreno. Il materiale organico stimolerà i miliardi di microrganismi che mantengono la salute e la fertilità del suolo.
  • Marzo è anche un buon mese per iniziare ad accumulare il materiale per il compostaggio. Conservare sacchetti pronti per l'uso in giardino dove necessario. Se hai un contenitore con vermicelli e lombrichi può essere messo all'aperto fine mese.

IV. LAVORI SUL PRATO

    • Concimare il prato. Se il prato ha bisogno di essere nutrito puoi provare con un fertilizzante specifico ad alto contenuto di azoto (azoto 9%, fosforo 3%, potassio 3%).
    • In alternativa al fertilizzante minerale si può utilizzare il concime organico come il composto spargendo sul prato e spazzolando o rastrellando per renderlo uniforme sulla superficie.
    • Un prato esteticamente uniforme è molto bello, ma una macchia di erba più lunga non tagliata aggiunge alla biodiversità farfalle, ad esempio, che amano deporre le uova nelle erbe fiorite.

Leggi di più sulla semina del prato!>>>

V. LAVORI DI GIARDINAGGIO PER UN GIARDINO SANO

  • Gli afidi di ogni genere e il ragnetto rosso saranno in aumento questo mese. Prima che predatori estivi come coccinelle e vespe siano pronti a mangiarli, usa la raccolta a mano / schiacciamento per controllare un accumulo di infestazione, piuttosto che ricorrere a spray tossici. Prodotti naturali come olio di Neem e sapone molle potassico possono aiutare in orto e giardino a controllare la presenza di questi insetti davvero fastidiosi e la comparsa della melata e la fumaggine. E l'uso di olio di Neem non danneggia l'ambiente e gli insetti benefici come bombi, vespe, ape o coccinelle.
  • Crea un'ambiente favorevole per insetti benefici. Gli insetti da incoraggiare sono coccinelle e vespe, che divoreranno centinaia di larve e mosche nel corso dell'estate. Un giardino sano è pieno di una vasta gamma di animali benefici crea un equilibrio che mantiene il giardino fiorente e sostenibile.
    I fiori in tutte le parti del giardino attireranno i predatori benefici evitando oppure riducendo i trattamenti antiparassitari con prodotti chimici. Piantando fiori che attirano i predatori benefici daranno una mano importante nel tenere i parassiti sotto controllo.
  • Potare i rami morti. Taglia tutti i rami che mostrano segni di malattie o hanno tessuto vegetale morto dove patologie possono attaccare devono essere tagliati fino a una crescita sana Leggi di più sulla potatura delle pianta qui!
  • Preparazione alla presenza di lumache. Metti fuori trappole per lumache una o due settimane prima di fare nuove semine e piantagioni e controllale regolarmente - specialmente in condizioni di clima umido.
  • Prepara la serra. Se hai serra in giardino assicurati che sia pulita e pronta per accogliere le nuove piantine e semenzai.
  • Mettere trappole per insetti volatili. Appendi trappole appiccicose per catturare parassiti volanti come la mosca bianca. Schiaccia o strofina le colonie di afidi appena arrivano. Puoi fare un trattamento preventivo con prodotti naturali come olio di Neem e sapone molle di potassio.

    fonte: gardenorganic.uk

Difesa delle piante contro insetti e parassiti


More articles

Commenti (0)

Non ci sono commenti per questo articolo. Sii il primo a lasciare un messaggio!

Lascia un commento

Attenzione: i commenti devono essere approvati prima di venir pubblicati