Cosa fare nell'orto al rientro dalle vacanze - 10 consigli utili per non sbagliare

Cosa fare nell'orto al rientro dalle vacanze - 10 consigli utili per non sbagliare

Aug 24, 2023Tecnico Tecnico

Tornare all'orto dopo una vacanza richiede alcune attenzioni speciali per riportare tutto sotto controllo.

Ogni pianta cerca di adattarsi, come ogni essere vivente, alle condizioni che deve affrontare. Per questo occorre prudenza e delicatezza quando si torna a fare lavori di orticoltura dopo un periodo di assenza per non stressare ulteriormente le nostre piante.

Ecco alcuni consigli su come gestire il tuo orto al ritorno dalle ferie:

  1. Irrigazione: Se sei stato via per un po', è probabile che le tue piante abbiano bisogno di una buona irrigazione. Controlla il livello di umidità del terreno e irriga quanto necessario. Potrebbe essere utile irrigare a fondo e lentamente per consentire al terreno di assorbire l'acqua senza causare ristagni.

  2. Raccolto: Raccogli immediatamente tutti i frutti e le verdure maturi per evitare che marciscano o attirino parassiti. Questo aiuterà anche a stimolare la produzione di nuovi frutti.

  3. Pacciamatura: Se hai applicato pacciamatura prima di partire, controlla se è ancora in buono stato e riaggiungi eventualmente uno strato fresco intorno alle piante. E' importante che la pacciamatura continui a trattenere l'umidità e a ridurre la crescita delle erbacce.

  4. Controllo delle erbacce: Dopo un periodo di assenza, potresti trovare un aumento delle erbacce. Dedica del tempo a rimuoverle manualmente o utilizza utensili per eradicarle senza danneggiare le piante coltivate.

  5. Valutazione delle piante: Ispeziona attentamente le tue piante per individuare eventuali segni di malattie, carenze nutritive o danni da parassiti. Prendi le misure necessarie per affrontare tali problemi il prima possibile.

  6. Potatura: Se alcune piante sono cresciute in modo incontrollato durante la tua assenza, potrebbe essere necessario eseguire una leggera potatura per rimuovere parti danneggiate o eccessivamente lunghe.

  7. Fertilizzazione: Se le piante sembrano affamate, considera l'applicazione di un fertilizzante leggero per sostenere la crescita. Tuttavia, evita di sovraconcimare.

  8. Preparazione per il futuro: Pianifica le colture autunnali o invernali e inizia eventuali semine o trapianti necessari.

  9. Tempo di recupero: Tieni presente che le piante potrebbero avere bisogno di un po' di tempo per adattarsi al ritorno delle cure. Non esagerare con le pratiche colturali immediate, ma consenti alle piante di recuperare gradualmente.

  10. Osservazione costante: Dopo il ritorno dalle ferie, monitora attentamente l'orto per qualche settimana per assicurarti che le piante si riprendano completamente e per affrontare prontamente qualsiasi problema che potrebbe sorgere.

Ricorda che ogni orto è unico e potrebbe richiedere un approccio leggermente diverso. Adatta questi suggerimenti alle tue piante, al clima locale e alla durata della tua assenza.

In questo periodo

potrebbe servirti...

Altri articoli collegati...

Commenti (1)

  • Ottimo i consigli e che dire dei vostri prodotti eccellenti

    Giuseppe

Lascia un commento

Attenzione: i commenti devono essere approvati prima di venir pubblicati